La analogie per informatici? Se le usi per semplificare le spiegazioni tecniche Google ti da una mano

Spiegazioni tecniche

Quando un tecnico e in particolare un informatico, vuole spiegare un concetto complesso, spesso utilizza metafore e analogie. Le analogie per informatici sono tante. Così la larghezza di banda viene spiegata con analogie alla circolazione stradale, il modem a un centralino e così via.

Il fatto è che non sempre è facile trovare un’analogia che chiarisca le idee anziché confonderle e per un semplice motivo. Spesso la distanza tra il sapere tecnico dell’esperto e del suo interlocutore è così ampia che vengono date per scontato nozioni che in realtà non sono comprese. Un piccolo esempio, molti sanno se il loro PC è a 32 o 64 bit, perlomeno perché il venditore o l’installatore ne ha parlato. Pochi sono in grado di dire cosa voglia dire, al di là del fatto che 64 bit “è meglio” e “costa di più” (quindi è meglio). Quindi se basi una spiegazione a partire dal numero di bit del PC c’è rischio di non essere compresi, da qui l’uso delle analogie.

A chi poteva venire il mente di soddisfare questa esigenza?  Ovvio, a Google anzi ad Alphabet.

Il vocabolario delle analogie per informatici

Google aveva una società chiamata Google Idea che di fatto funzionava come think tank, insomma il pensatoio di Google. Ultimamente questa  Società è stata trasformata in un incubatore tecnologico: Jigsaw . Uno dei primi progetti è stato quello di realizzare, in partnership con il Washington Post, il vocabolario delle analogie e metafore dei termini informatici Al momento solo in inglese, il:

Sideways dictionary

Secondo lo stile della casa (Google) il nuovo prodotto è spartano e necessità ancora di molto lavoro, ma sempre secondo lo stile della casa, mi aspetto che cresca e migliori.

Qualche esempio delle analogie proposte:

App

È come un cavatappi. Mentre un browser è come un coltellino svizzero, fa tante cose a livello elementare, un cavatappi fa un solo lavoro (un lavoro importante in questo caso) molto bene.

(It’s like a corkscrew. A corkscrew does one job (an important job, in this case) really well. Meanwhile, a browser is like a Swiss Army Knife – an all-purpose tool that lets you do a lot of different things to a basic level.)

Big Data

È come mappare un nuovo mondo. A livello del suolo, mentre ti fai strada nel sottobosco e superi burroni, avresti difficoltà ad avere le idee chiare (sulla topografia). Con la giusta attrezzatura (con una mogolfiera), poi vedere l’intero paesaggio e identificare uno schema, come il contorno di una montagna o il percorso tortuoso di un fiume.
It’s like mapping a new world. At ground level, as you hack your way through the undergrowth and scramble across ravines, you might struggle to build up a clear picture. But with the right tool (a hot air balloon), you can see the whole landscape and identify patterns, like the contours of a mountain or meandering flow of a river.
In generale solo analogia e metafore adatte a qualcuno che sappia già di cosa si sta parlando, ad esempio:

Buffer Overflow Attack

È come in una sceneggiatura diabolica dove si descrive la spedizione di una lettera-bomba a una banca. La sala postale della banca è a prova di bomba e conterrà qualsiasi esplosione. Quindi il delinquente inizia inviando 1000 pacchi innocui. La stanza della posta diventa così piena che devono iniziare a impilare la posta all’esterno nel corridoio. A questo punto arriva il pacco  con la bomba.

It’s like an evil plot to send a letterbomb to a bank. The bank’s mail room is bomb-proof and will contain any explosion. So the plotter starts by sending 1000 harmless parcels. The mail room becomes so full that they have to start stacking mail outside in the corridor. The next parcel to arrive contains the bomb.
Solo chi già sappia che si tratta di un tipo di attacco hacker e magari abbia un’idea di cosa sia un buffer, può comprendere a fondo la spiegazione, in ogni caso Sideways è un nuovo strumento e molto potente per chi fa formazione tecnica.

Vuoi accrescere la tua capacità di parlare in pubblico. Prova un breve percorso di formazione o coaching,  scrivimi. Se no puoi sempre leggere il mio manuale dove ho condensato ormai trent’anni vissuti DAVANTI A TUTTI.

#parlaredavantiatutti, #publicspeaking parlareinpubblico #formatorionline tecnicidavantiatutti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *